Stampa

Content
CS_2013_HIWCB 04-03-2013

Blocco idraulico di controllo per verricelli

Blocco idraulico di controllo per verricelli

Blocco idraulico di controllo per verricelli

Una filosofia modulare dalle eccezionali funzioni di safety


I verricelli vengono impiegati per diverse applicazioni su imbarcazioni di ogni dimensione, ad esempio per il sollevamento dell’ancora, l’ormeggio e il trattenimento della nave alla banchina. Bosch Rexroth presenta ora HIWCB, un’unità di controllo espressamente sviluppata per verricelli idraulici ad alta pressione, progettata per il montaggio su coperta e basata su una filosofia modulare interoperabile praticamente con qualsiasi tipo di verricello.


Le nuove unità di controllo per verricelli navali ad alta pressione rappresentano un’evoluzione delle nostre unità di controllo preesistenti; ciò che le differenzia è l’essere interamente composte da componenti standard. In altri termini, l’adozione di tecnologie collaudate è una garanzia di affidabilità. A tal punto che sulla linea di produzione di queste unità vengono realizzati anche prodotti per l’industria delle applicazioni mobili.

Tutti i componenti vengono accuratamente documentati e i parametri, come le coppie di serraggio, vengono misurati, valutati e documentati a loro volta. Grazie a tale concezione, l’incidenza dei guasti ai componenti in tale ambito viene ridotta al minimo. Inoltre, i componenti standard sono naturalmente più economici rispetto alle varianti speciali.


Una filosofia modulare

Ciò che rende unica la HICWB è la sua filosofia modulare, che consente di combinarla praticamente con qualsiasi tipo di verricello: ciò, a sua volta, consente all’armatore di ridurre le unità di controllo a magazzino, offrendo inoltre maggiore flessibilità in caso di eventuali modifiche. Tutto ciò è un passo in avanti rispetto alle unità di controllo progettate espressamente per una determinata applicazione o per un dato verricello. Inoltre, le nuove unità si possono collegare a motori a pistoni assiali e radiali e, grazie ai soli 44 kg di peso, sono perfino installabili direttamente sul motore.


Ogni unità di controllo completa viene infine sottoposta a un trattamento specifico che ne assicura la massima resistenza alle condizioni estreme dell’impiego offshore. Le unità vere e proprie sono galvanizzate e rivestite al cromo; per le parti mobili, quali leve e boccole di comando, viene impiegato acciaio inox. Tutti gli elementi di regolazione sono dotati di guaine impermeabili; come barriera protettiva finale è applicato un triplo rivestimento, in strati da 80 micron ciascuno.


Caratteristiche

Oltre alle necessarie funzioni standard, come controbilanciamento, valvole di sicurezza e valvole anticavitazione, queste leggere e compatte unità di controllo offrono un’ampia gamma di funzioni aggiuntive: innanzitutto, esse consentono il comando proporzionale dei verricelli, o degli argani, utilizzati per sollevare o abbassare l’ancora. La cosiddetta funzione di sblocco ancora dell’unità, abbinata a un motore a cilindrata variabile, consente di liberare l’ancora in modo controllato. Per tale funzione viene impiegata una valvola con leva manuale a tre posizioni: in modalità sblocco è consentito un carico massimo pari a 1,5 volte quello nominale; la seconda posizione della valvola consente all’operatore di selezionare la velocità minima (preimpostabile) al carico massimo nominale, seguita dalla velocità massima al carico minimo, nella terza posizione della valvola.


Una seconda, importante funzione blocco idraulico di controllo consente di mantenere costante la tensione delle funi quando l’imbarcazione è ormeggiata. Quando le funi di ormeggio si allentano a causa dei movimenti verticali dell’imbarcazione, ad esempio dovuti a maree, al moto ondoso o ad operazioni di carico e scarico, i verricelli si tenderanno, mantenendole in tensione. Quando la tensione aumenta a causa di un movimento verticale in direzione opposta, i verricelli rilasciano. La grande prontezza di risposta del sistema consente di mantenere costante la tensione delle gomene, evitando sovraccarichi e forze di contraccolpo e mantenendo l’imbarcazione saldamente ormeggiata alla banchina.


Safety

Diverse funzioni di safety sono integrate nelle unità di controllo. Una situazione estrema può presentarsi qualora, per qualsiasi ragione, venga interrotta l’alimentazione idraulica di un verricello che mantiene sospeso un carico e a freno non applicato: ne può conseguire un riflusso d’olio verso il serbatoio, tramite il circuito di scarico del motore, e la pressione idraulica può risultare insufficiente per continuare a trattenere il carico. Tutto ciò culminerà nella cavitazione del motore e nella caduta incontrollata del carico.


Per garantire condizioni sicure perfino in casi come quello appena descritto, nel sistema è stata incorporata una valvola supplementare che reagisce ai cali di pressione trattenendo l’olio nel motore e bloccando le perdite verso il serbatoio. Il motore rallenterà ma senza cavitare e la forza di trattenimento sarà comunque assicurata.


Una soluzione compatta

L’integrazione delle varie funzioni nell’unità di controllo ha consentito di creare un’unità di grande compattezza. Oltre ad occupare spazi minimi su coperta, tale unità rende più semplice l’integrazione di funzioni nell’installazione, richiedendo un numero decisamente inferiore di tubazioni e attacchi esterni: il rischio di perdite, quindi, viene ulteriormente ridotto. Tale approccio, inoltre, consente di contenere i costi di manutenzione di lungo termine.


Infine, per tutti gli armatori e i costruttori di navi, un ulteriore, importante vantaggio: la rete di assistenza globale Bosch Rexroth, che offre le capacità e l’esperienza necessarie per manutenzioni e riparazioni efficienti su installazioni navali, in qualsiasi area del mondo.


Bosch Rexroth è una delle aziende leader a livello mondiale specializzata nelle tecnologie per l'azionamento e il controllo del movimento. Con il marchio Rexroth, l'azienda fornisce a oltre 500.000 clienti soluzioni su misura per l'azionamento, il controllo e il movimento di macchine ed impianti industriali. Bosch Rexroth è azienda partner nel settore dell'automazione industriale per le attrezzature degli impianti e le macchine operatrici mobili, nonché nell'utilizzo delle energie rinnovabili. L'azienda rappresenta i requisiti e le particolarità di ogni mercato. Bosch Rexroth, come The Drive & Control Company, sviluppa, produce e distribuisce i propri componenti e sistemi in oltre 80 Paesi. L'azienda del gruppo Bosch ha raggiunto nel 2011, con 38.400 collaboratori, un fatturato di circa 6,4 miliardi di euro.

Per maggiori informazioni: www.boschrexroth.it


Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Nel 2011, grazie anche agli oltre 300.000 collaboratori impiegati nei Settori di business Tecnica per autoveicoli, Tecnologia industriale, Beni di consumo e Tecnologie costruttive, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 51,5 miliardi di euro. Il Gruppo è costituto dall'azienda Robert Bosch GmbH e da più di 350 tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi, 150 se si includono i partner commerciali. Le attività internazionali di sviluppo, di produzione e di vendita sono alla base della continua crescita. Nel 2011 Bosch ha investito oltre 4,2 miliardi di euro in Ricerca e Sviluppo, registrando oltre 4.100 brevetti in tutto il mondo. Grazie ai suoi prodotti e servizi Bosch migliora la qualità della vita, offrendo soluzioni valide e innovative.

Per maggiori informazioni: www.bosch.it , www.bosch.it/stampa

 

Ricerca il comunicato


Contatti

Bosch Rexroth SpA Ufficio Stampa
Strada Statale Padana Superiore 11 41
20063 Cernusco sul Naviglio
marketing@boschrexroth.it