×

Valvole per freni a forza esterna


Le macchine pesanti utilizzate nel settore edile, agricolo e forestale ed i veicoli impiegati per usi comunali, per la movimentazione del materiale ed altri usi speciali devono essere dotati di sistemi frenanti che evidenziano una elevata sicurezza di esercizio anche applicando una ridotta forza di azionamento.

Per ottenere l'efficacia frenante prevista per legge, in questi veicoli è necessario ricorrere a sistemi frenanti dotati di servoassistenza o a forza esterna. Le valvola dei freni a forza esterna possono avere forma modulare e compatta e possono essere azionate mediante pompe a portata costante (Open-Center) o regolabile (Load-Sensing-Hydrauliksystem).

  • Valvola riduttrice di pressione a comando diretto in versione a 3 vie con azionamento meccanico continuo
  • Per macchine edili, carrelli, macchine forestali ed agricole, veicoli municipali, veicoli speciali
  • Pressione in ingresso massima 200 bar
  • Pressione nominale 40 … 125 bar
  • Per configurazione modulare
  • Per mantenere costante il livello di pressione prescritto in un circuito di accumulo
  • Per macchine di lavoro mobili
  • Pressione in ingresso massima 200 bar
  • Portata di alimentazione accumulatore da 6 a 17 l/min
  • Per configurazione modulare
  • Valvola riduttrice di pressione a comando diretto in versione a 3 vie con azionamento meccanico continuo
  • Per macchine di lavoro mobili
  • Pressione in ingresso massima 200 bar
  • Pressione nominale 40 … 140 bar
  • Per configurazione modulare
  • Valvola riduttrice di pressione a comando diretto in versione a 3 vie con azionamento a leva manuale
  • Per l'impiego in impianti frenanti con accumulatore a molla
  • Pressione in ingresso massima 200 bar
  • Pressione nominale 25 … 125 bar
  • Con dispositivo di arresto in posizione azionata
  • Valvola riduttrice di pressione a comando diretto in versione a 3 vie ad azionamento idraulico
  • Per macchine operatrici mobili con tubazioni dei freni molto lunghe o cilindri dei freni di volume molto grande
  • Pressione di pilotaggio massima 140 bar
  • Pressione massima freno di servizio 200 bar
  • Da montare preferibilmente direttamente sull'asse da frenare
  • Modulo compatto con valvola di alimentazione freno e accumulatore, a richiesta con freno di stazionamento
  • Per macchine edili, carrelli, macchine forestali ed agricole, veicoli municipali, veicoli speciali
  • Pressione in ingresso massima 210 bar
  • Pressione nominale 40 … 125 bar
  • Pressione massima freno di stazionamento 120 bar
  • Modulo compatto con valvola di alimentazione freno e accumulatore, a richiesta con freno di stazionamento
  • Per macchine edili, carrelli, macchine forestali ed agricole, veicoli municipali, veicoli speciali
  • Pressione in ingresso massima 210 bar
  • Pressione nominale 40 … 125 bar
  • Pressione massima freno di stazionamento 210 bar, impostabile a piacere
  • Modulo compatto con valvola di alimentazione freno e accumulatore, a richiesta con freno di stazionamento
  • Per macchine edili, carrelli, macchine forestali ed agricole, veicoli municipali, veicoli speciali
  • Pressione in ingresso massima 250 bar
  • Pressione nominale 40 … 125 bar
  • Pressione massima freno di stazionamento 210 bar


Con riserva di modifiche, ultimo aggiornamento 2019-07-08 20:47:22