×

Riduttori


Rexroth offre un'ampia gamma di ingranaggi epicicloidali per le più variegate applicazioni mobili.

Gli ingranaggi epicicloidali trovano applicazione come riduttore epicicloidale con motore integrato per le strutture cingolate o per le prese di forza nonché nei riduttori angolari per movimenti rotatori e nei sistemi di azionamento degli argani per il sollevamento e l'abbassamento del carico.

Gli ingranaggi epicicloidali dispongono di due, tre o più stadi planetari. Essi sono disponibili in abbinamento a numerose versioni di motori idraulici Rexroth.

  • Per la trazione di veicoli cingolati e gommati
  • Ingranaggio epicicloidale a due o a tre stadi
  • Combinabile con un'ampia gamma di motori Rexroth
  • Perfetta sinergia di riduttore e motore idraulico
  • Coppia in uscita 10000 … 130000 Nm
  • Per la trazione di veicoli gommati e cingolati
  • Ingranaggio epicicloidale a tre o quattro stadi
  • Combinabile con motori elettrici SMG di Bosch e altri
  • Perfetta sinergia di riduttore e motore elettrico
  • Coppia in uscita 15000 … 42000 Nm
  • Per la trazione di veicoli cingolati e gommati
  • Idoneo anche per altri movimenti rotatori, ad es. azionamento di tamburi, frese, ecc.
  • Ingranaggio epicicloidale a tre o quattro stadi
  • Per il montaggio esterno di motori a cilindrata fissa o variabile Rexroth (A2FM/E, A6VM/E)
  • Coppia in uscita 160000 … 450000 Nm
  • Per la rotazione della sovrastruttura, ad es. escavatori, gru, macchine forestali, scaricatori per navi
  • Trova impiego ovunque sia richiesta precisione di posizionamento
  • Ingranaggio epicicloidale a due o a tre stadi
  • Per il montaggio di motori a cilindrata fissa o variabile Rexroth su un sistema costruttivo da innesto poco ingombrante
  • Coppia in uscita 8500 … 30000 Nm
  • Per la rotazione della sovrastruttura, ad es. escavatori, gru, macchine forestali, scaricatori per navi
  • Trova impiego ovunque sia richiesta precisione di posizionamento
  • Ingranaggio epicicloidale a due o a tre stadi
  • Per il montaggio di motori a cilindrata fissa o variabile Rexroth su un sistema costruttivo da innesto poco ingombrante
  • Coppia in uscita 4000 … 68300 Nm
  • Per il montaggio diretto nei tamburi per verricelli, ad es. trivelle e gru
  • Ingranaggio epicicloidale a due o a tre stadi
  • Forza di trazione del cavo 45 … 323 kN
  • Coppia in uscita 7500 … 105000 Nm
  • Per il montaggio diretto nei tamburi per verricelli, impiegati ad es. sulle gru
  • Ingranaggio epicicloidale a tre o quattro stadi
  • Forza di trazione del cavo 373 … 684 kN
  • Coppia in uscita 140000 … 325000 Nm


Con riserva di modifiche, ultimo aggiornamento 2019-07-08 21:58:18