Marginal Column

La gamma completa per la stampa dedicata al packaging

Nella stampa di imballaggi, i requisiti cambiano continuamente. Il costruttore italiano di macchine da stampa flessografica Expert s.r.l. risponde a tutto ciò con filosofie altamente adattabili.

 

Gli imballaggi giocano un ruolo importante: spesso, infatti, è grazie all’involucro esterno se il tale o il talaltro dolce, o l’una o l’altra minestra pronta, finiscono nel carrello. Ciò rappresenta una sfida anche per il settore della stampa, che deve rispondere ad una grande varietà di colori, forme e materiali, dalla plastica alla carta da parati, offrendo il tutto a prezzi convenienti ad alti livelli qualitativi. Il costruttore di macchine da stampa Expert s.r.l., con sede a San Martino Buon Albergo, in provincia di Verona, si è quindi specializzato nella stampa flessografica, particolarmente indicata per stampare diversi tipi di materiali. “La completezza della nostra offerta”, ci spiega Leone Nardon, il Rappresentante dell’azienda, “è un requisito fondamentale per adempiere alle varie esigenze dell’attuale mercato della stampa.”

Rapidità e convenienza

Expert offre l’intera gamma di soluzioni per i requisiti del mercato delle confezioni, in continuo cambiamento: ad esempio, macchine a tamburo centrale, particolarmente indicate per produzioni ad alta precisione e velocità. Expert, tuttavia, ha fatto particolarmente parlare di sé con le sue macchine da stampa flessografica monomontante, modello Stack. Queste macchine sono indicate per quei formati di stampa con cui una macchina a tamburo centrale risulterebbe molto costosa e non abbastanza flessibile.

“La macchina stack infatti oltre a consentire la stampa in bianca e volta in una sola passata, senza impiego di diagonali, si adatta perfettamente alla stampa su materiali tubolari, anche in linea diretta con l’estrusore o con una saldatrice, garantendo la precisione di stampa richiesta anche su spessori di materiale da stampa significativamente diversi”, così Renato Giovannini, Sales Manager di Expert, ci spiega i vantaggi di questo modello. E il suo collega Alejandro Signorelli completa l’elenco: “La soluzione del modello Stack si adatta in modo molto flessibile ai vari tipi di materiali come carta, cartoncino o film flessibili, utilizzati nei settori più diversi: dal confezionamento ad uso alimentare, all’imballaggio di beni industriali e merci, fino alle stampe su carte da parati.”

Adattabilità e precisione

Tutto ciò è possibile grazie alla tecnologia Bosch Rexroth: i servomotori brushless della serie IndraDyn S azionano singolarmente i cilindri cliché e anilox e i cilindri contro pressori che vengono sincronizzati grazie alla tecnologia di controllo Rexroth. “Con la sincronizzazione degli assi di stampa in un albero elettronico abbiamo ottenuto una precisione paragonabile a quella delle macchine a cilindro centrale”, precisa Nardon. Inoltre la macchina gearless può adattarsi a diversi spessori di materiali, il cui ampio range di variazione (da 0,1 a 0,8 mm) non è limitato dagli accoppiamenti meccanici degli ingranaggi.

Azionamenti modulari della serie IndraDrive azionano gli impianti avvolgitori e svolgitori, che integrano l’assortimento di prodotti Expert; a completare la dotazione, la tecnica lineare Rexroth. Grazie a tutto ciò, le macchine da stampa flessografica Stack raggiungono una velocità di stampa di 350 m/min e sono configurabili con quattro, sei o otto unità colore.