Marginal Column

Un adattamento efficiente

Il costruttore di macchine agricole Foton Lovol equipaggia i suoi trattori ad alte prestazioni con una nuova regolazione del sollevatore, migliorando in tal modo l’efficienza delle proprie macchine.

 

Foton Lovol equipaggia i propri trattori ad alte prestazioni con EHR per una migliore efficienza.

In Cina, ormai da anni, economia e popolazione sono in costante crescita: di conseguenza, è in aumento anche il fabbisogno di prodotti alimentari. Al fine di mantenere il passo del fabbisogno, molti agricoltori cinesi puntano su una maggiore efficienza, tramite soluzioni high-tech. Dalla cooperazione con Foton Lovol International Heavy Industry, uno dei principali costruttori cinesi di macchine agricole, con sede centrale nella Provincia di Shandong, ha preso forma una soluzione con regolazione elettroidraulica del sollevatore (EHR, dal tedesco “Elektrohydraulische Hubwerksregelung”) modificata per il mercato cinese.

Nella Terra di Mezzo, da lungo tempo venivano soprattutto utilizzati trattori di bassa cilindrata, con potenza a due cifre. Ora, dati i cambiamenti in atto nel mercato, Foton Lovol punta con sempre maggior decisione anche sulle potenze oltre i 100 hp. Per queste categorie di trattori, il sistema EHR è molto vantaggioso, poiché, in sua assenza, la potenza del motore non sarebbe sfruttata efficientemente per la lavorazione del terreno. Il sistema EHR consente al trattore di utilizzare la massima forza di trazione, senza impantanarsi.

Tale sistema sostituisce il sollevatore meccanico, che, fino ad oggi, veniva utilizzato per alzare ed abbassare gli attrezzi come, ad esempio, i vomeri. In questo sistema elettroidraulico, il sollevatore è fissato all’assale posteriore del trattore, dotato di appositi sensori di sforzo e sensori angolari, che consentono di misurare la forza di trazione e la posizione dell’attrezzo. I dati così ottenuti consentono di comandare con precisione la profondità di lavoro del vomere e di ottenere un’aratura uniforme anche su terreni di durezza e caratteristiche irregolari, il che incrementa la resa della superficie lavorata.

In stretta collaborazione, Bosch Rexroth e Foton Lovol hanno così adattato l’EHR ai requisiti richiesti da quest’ultimo, che ora lo sta impiegando su due diverse categorie di trattori, nel duro esercizio agricolo quotidiano. Affinché il sollevatore funzioni in modo affidabile in tali condizioni, esso richiede componenti robusti ed affidabili e un olio idraulico di eccellente qualità. Il cliente, quindi, ha deciso di installare un serbatoio dell’olio idraulico specifico per l’EHR, al fine di ottenere una migliore qualità dell’olio e tempi di cambio olio più estesi dilatati nel tempo.

Jixun Zhang, Vicedirettore del Technology Center di Foton Lovol per il settore Agricultural Development, sa bene quanto sia importante per i suoi clienti disporre di macchine affidabili: “In agricoltura, l’effetto tempo è decisivo: i costi per il fermo di una macchina, infatti, possono risultare molto elevati. Con appropriate migliorie tecnologiche, il tasso di malfunzionamenti si riduce in modo consistente.“