Composizione ultimata

Marginal Column

I sistemi di trasferimento VarioFlow S collegano le varie macchine della linea di confezionamento Magnum.

È anche grazie ai sistemi di trasferimento a catena Rexroth VarioFlow S se i gelati Magnum, confezionati in tutta sicurezza, arrivano ai golosi di tutto il mondo.

 

Da quando, nel 1989, il Gruppo Unilever posò sullo stecco il cosiddetto “gelato Premium”, oggi conosciuto come Magnum e pensato soprattutto per i clienti adulti, iniziò una storia di successi: gli estimatori del gelato sono entusiasti delle molteplici composizioni di gusti. Durante il processo di produzione, elevatissimi standard qualitativi fanno sì che ogni Magnum sia impeccabile; affinché anche il cliente finale possa gustare tale perfezione, nello stabilimento Unilever Ice Cream & Frozen Foods, sito nella città britannica di Gloucester, sette sistemi di trasferimento a catena Rexroth VarioFlow S collegano le singole macchine della linea di confezionamento Magnum, sulla quale il celebre gelato viene confezionato in sicurezza nei cartoni di spedizione.

Una varietà flessibile

Le esigenze del cliente sono state ben chiare sin dall’inizio: “Desideravamo un impianto da montare in modo semplice e rapido; altro aspetto importante era un’elevata qualità del prodotto, abbinata ad un buon rapporto prezzo-prestazioni”, come ci spiega Steve Cunliffe di Unilever. Il sistema di trasferimento a catena Rexroth VarioFlow S, espressamente concepito per i requisiti igienici dell’industria alimentare, risponde a tutte queste caratteristiche.

Catene a superficie continua e i profili a struttura aperta del VarioFlow S garantiscono una pulizia semplice; il sistema, inoltre, grazie ai lunghi percorsi con pochi azionamenti, non solo è esente da manutenzione, ma anche molto flessibile. Poiché le singole macchine della linea di confezionamento Magnum si trovano a livelli diversi, il VarioFlow S ha anche potuto dimostrare la sua versatilità d’impiego.

Un customer care completo

“Con una presentazione armonizzata fin nei minimi dettagli alla nostra richiesta, gli esperti Rexroth hanno dimostrato di aver ben compreso le nostre esigenze sin dall’inizio: grazie a realistiche animazioni tridimensionali abbiamo potuto farci un’idea dettagliata dell’installazione prevista”, ci racconta Steve Cunliffe. Ciò grazie al software di progettazione MTpro: il programma, che Rexroth fornisce in sette diverse lingue, offre rapide possibilità di progettazione senza necessità di sistema CAD; inoltre, la logica integrata supporta l’utente nella realizzazione di interi impianti. L’assemblaggio risulta molto semplice, grazie alla funzione Drag & Drop.

A progettazione conclusa, un’apposita animazione tridimensionale presenta una vista realistica dell’impianto completo. “A favore di MTpro hanno giocato soprattutto il minor tempo in fase di progettazione, l’interfaccia di comando intuitiva e la progettazione versatile”, ci dice Steve Cunliffe.

Grazie ad unità preconfigurate esattamente come da specifica, consegnate ad Unilever chiavi in mano, l’impianto ha preso forma in meno di cinque settimane. “La combinazione di prodotti efficienti, know-how ed eccellente Customer Care offertaci da Rexroth durante l’intero processo ci ha convinti”, riassume Steve Cunliffe.