Marginal Column

Consulenze di efficienza energetica: condividere le esperienze

 

Le esperienze che la nostra azienda raccoglie ottimizzando i propri stabilimenti confluiscono poi nelle consulenze di efficienza energetica che forniamo alle aziende di tutti i settori industriali. In quest’ottica, consulenti di efficienza energetica Rexroth appositamente formati analizzano gli impianti di produzione esistenti, al fine di aumentare sensibilmente l’efficienza energetica anche in linee di produzione già installate.

I consulenti di efficienza energetica Rexroth analizzano la situazione iniziale, identificando i risparmi potenziali per macchine ed impianti; da tali dati, gli specialisti desumono le misure necessarie per ridurre i consumi, corredandole con calcoli di convenienza economica. Diversamente dalle aziende di consulenza pure e semplici, Rexroth, oltre ad offrire un service completo, supporta i propri Clienti nell’implementare sul campo le misure definite, incluso il controllo della loro efficacia.

L’utente finale ottiene così informazioni dettagliate sui fattori di spreco energetico nella produzione e su soluzioni ammortizzabili per utilizzare con maggiore efficienza il proprio parco macchine. Per il costruttore di macchine, inoltre, possono nascere ambiti di offerta nuovi o complementari: in tale caso, le consulenze di efficienza energetica gettano un ponte fra l’utente finale, che deve pagare il consumo di soluzioni inefficienti, e il costruttore di macchine, che può così commercializzare più rapidamente e agevolmente una generazione di macchine più efficienti.

Prendiamo un esempio dall’industria dell’automobile: una linea di trasferimento, finora equipaggiata con quattro pompe a cilindrata fissa in serie da 50 litri al minuto ciascuna, è stata riequipaggiata con una pompa a cilindrata variabile da 200 litri al minuto. Il sistema è quindi passato dalla pressione permanente alla circolazione depressurizzata, con un risparmio energetico di circa 170 kilowattora al giorno, ossia circa 37.500 kilowattora all’anno.

In una linea di trasporto, da pompe a cilindrata fissa ad una a cilindrata variabile ha fatto risparmiare annualmente circa 37.500 kWh.