Marginal Column

Utilizzo dell’energia: prodotti e soluzioni efficienti

 

Con la filosofia Rexroth 4EE (Rexroth for Energy Efficiency), l’azienda fornisce un approccio generalizzato in termini di efficienza, che considera l’intera durata di vita di una macchina: tutto ciò che giochi un ruolo nei consumi energetici, dalla struttura all’esercizio quotidiano, fino alla fase di manutenzione, viene coerentemente esaminato e ottimizzato con l’approccio sistematico Rexroth 4EE, al di là di ogni tecnologia di azionamento. Il ruolo principale è svolto da quattro fattori: Efficient Components, Energy Recovery, Energy on Demand e Energy System Design. Fattori, questi, che esprimono le loro potenzialità sia nella progettazione di nuove macchine, sia nel migliorare l’efficienza di impianti già in produzione.

Esempio di una linea di trasporto pacchi

La soluzione di azionamento originaria presentava una potenza assorbita di 18,5 kilowatt. La soluzione di automazione Rexroth 4EE riduce la potenza assorbita del 35 percento, abbassandola a 12 kilowatt. Tale risparmio si è ottenuto restituendo energia alla rete, rinunciando alla climatizzazione dell’armadio elettrico, accumulando l’energia con moduli di capacità, scambiando l’energia mediante un apposito circuito intermedio e adottando nuovi motori sincroni ad alta efficienza. Posto un tempo d’esercizio di 18 ore giornaliere, il risparmio annuo ammonta a circa 42.000 kilowattora.

Esempio di una macchina per estrusione-soffiaggio

La soluzione di azionamento originaria, con tre pompe a cilindrata fissa, assorbiva annualmente 194.400 kilowattora. La soluzione Rexroth 4EE, basata su pompe a portata variabile, su un processo di lavoro ottimizzato con riduzione dei tempi di ciclo e su motori sincroni ad alta efficienza, assorbe 86.400 kilowattora di energia all’anno: ne risulta un risparmio pari a 108.000 kilowattora annui.