Serraggi sempre migliori

Marginal Column
Content

Novembre 2016

 

Nelle tecnologie di avvitatura, Bosch Rexroth riveste da anni un ruolo pionieristico. Qui potete trovare una panoramica sui principali sviluppi fino ad oggi.

1982

1982

Il primo sistema di avvitatura elettrico al mondo con commutazione elettronica del numero di giri migliora la qualità dei collegamenti a vite.


 
1988

1988

Il primo sistema di avvitatura con programmazione flessibile della sequenza delle fasi è in grado di adattarsi dinamicamente al processo di avvitatura.


1992

1992

Un nuovo sistema di avvitatura digitale trasferisce i dati della sensoristica senza errori, grazie ad un apposito protocollo sicuro.


 
1993

1993

Anche gli avvitatori manuali entrano nell’era digitale. Ed anche in questo caso, gli utenti sfruttano i vantaggi offerti dall’elevata qualità di segnale.


1998

1998

Il più recente sistema di avvitatura gestisce diverse applicazioni, tramite un massimo di 40 canali. Il relativo software per gli utenti è apprezzato a tutt’oggi.


 
2000

2000

Un nuovo tipo di sistema, senza quadro elettrico, offre più libertà nella Pianificazione della Produzione. Il sistema può alimentare fino a 40 canali di avvitatura.


2003

2003

Grazie al primo sistema con piattaforma sia per mandrini di avvitatura, sia per avvitatori manuali, Bosch Rexroth costruisce un ponte fra i due ambiti.


 
2008

2008

l sistema di avvitatura 350, grazie alla sua logica integrata, coadiuva il trend verso una maggiore automazione.


2013

2013

Il nuovo avvitatore a batteria a trasmissione radio Nexo offre un’unità di controllo integrata, che consente il collegamento diretto a sistemi subordinanti.


 
2015

2015

Come evitare gli errori nell’epoca dell’Industry 4.0: il nuovo Software Process Quality Manager rileva eventuali scostamenti

durante il processo di produzione. Ciò consente agli utenti di intervenire immediatamente, evitando la produzione di pezzi difettosi.