Piegatrici

Passaggi di lavorazione all'interno della piegatrice
Content

Vantaggi offerti per questa macchina

  • Comando elettronico dei registri integrato nel sistema IndraMotion
  • Implementazione predefinita anche delle modifiche minime di resistenza alla trazione con cilindro di trascinamento ad azionamento elettrico
  • Arresto di elementi non necessari per risparmiare energia
  • Le applicazioni di graffatura possono essere integrate come modulo nel sistema di comando

Modalità di funzionamento

Nella piegatrice il nastro viene tagliato e piegato in diversi modi, quindi viene trasformato nel prodotto finale (ad esempio giornali o depliant). In primo luogo, i nastri vengono uniti nella sovrastruttura e parzialmente tagliati. Quindi, in corrispondenza della tramoggia d'alimentazione avviene la prima operazione di piegatura, che consiste nel piegare il nastro multistrato in corrispondenza delle coppie di rulli in direzione longitudinale.

Il nastro proveniente dalla tramoggia viene trasportato attraverso le coppie di rulli al cilindro di taglio, dove viene tagliato in direzione trasversale in modo da far comparire le sezioni multistrato. A questo punto la vera piegatura, ovvero una piegatura trasversale, avviene in corrispondenza del cilindro a deflettore e del cilindro a lame. Infine, il prodotto viene convogliato nella sezione di una ruota a pale, in corrispondenza dei nastri trasportatori per la disposizione. Nella lavorazione in linea è possibile utilizzare altri gruppi nella piegatrice, ad esempio un terzo sistema per un'ulteriore piegatura in direzione longitudinale.