Rotative flessografiche

rotativa flessografica, stampa e conversione Bosch Rexroth
Content

Vantaggi offerti per questa macchina

  • Flessibilità durante la produzione grazie a lunghezze di rapporto variabili all'infinito
  • Azionamenti diretti che consentono l'utilizzo di moderne macchine senza riduttore
  • Tempi di avviamento ridotti grazie a modifiche di commessa istantanee anche quando la macchina funziona a piena velocità

Modalità di funzionamento

In passato, le rotative flessografiche erano notoriamente delle macchine di produzione piuttosto lente, che dovevano essere sottoposte a una conversione elaborata dei processi prima di poter essere utilizzate per l'ordine successivo. Tuttavia, le nuove rotative flessografiche con cilindro centrale senza riduttore sono sistemi di produzione dinamici e flessibili utilizzati per la stampa di materiali da imballaggio. Le rotative flessografiche con Rexroth IndraMotion per la stampa e servomotori digitali IndraDrive di tipo intelligente sono caratterizzate da una produttività eccezionale e da lunghezze di rapporto variabili all'infinito. Che la stampa avvenga su una sottile pellicola di plastica, su carta o su scatole di cartone, il risultato è sempre preciso e perfettamente riproducibile.