Offshore

Partner forte in mare aperto: Bosch Rexroth rende l'offshore sicuro e affidabile

  • Rispetto dei più elevati requisiti in materia di sicurezza
  • Realizzazione di progetti singoli con maggior assistenza
  • Il vostro partner dalla prima simulazione fino alla messa in servizio
 
 

I gestori e i responsabili tecnici di impianti offshore devono potersi fidare degli uomini e dei dispositivi. Quando si è al largo, anche i piccoli problemi possono avere grandi conseguenze. A ciò vanno aggiunti gli elevati requisiti in materia di sicurezza, ad esempio sulle piattaforme per trivellazioni. Bosch Rexroth offre al settore delle soluzioni di comando e di azionamento che resistono, in maniera ottimale, alle onde, al vento e all'acqua salata.

I nostri clienti ricevono singoli componenti nonché sistemi a misura delle loro necessità. Riteniamo che gli impianti offshore siano progetti singoli che richiedono una maggior assistenza. Bosch Rexroth tratta perciò i suoi clienti come partner – dalla pianificazione fino alla realizzazione. Progettazione, studi di fattibilità, produzione, installazione e assistenza mondiale: forniamo tutto da un'unica fonte. Con i i programmi di simulazione, verifichiamo la fattibilità e la sicurezza, riallacciandoci alla nostra ampia esperienza pratica. In questo modo siamo in grado di riconoscere ed eliminare eventuali punti deboli prima della produzione.

Spostamenti, sollevamenti, compensazione delle onde e deck-mating: i sistemi offshore di Bosch Rexroth coprono ogni campo di attività in mare aperto. Come partner ingegneristico dell'Allseas Group, Bosch Rexroth ha sviluppato, ad esempio, componenti per una soluzione di azionamento e di comando per l'attrezzatura di sollevamento più grande al mondo, per le installazioni offshore. La speciale imbarcazione è in grado di sollevare tutte le sovrastrutture delle piattaforme offshore con un peso fino a 48,000 tonnellate e di trasportarle sulla terraferma. Per fare un confronto: la torre Eiffel pesa circa un quinto. Sulla terraferma avviene lo smontaggio di queste imponenti strutture, in maniera ben più sicura e conveniente rispetto al mare aperto.