Stampa

Content
CS_2013_HET 11-03-2013

Sicurezza ed efficienza per tenere la strada: High-Efficiency Traction Control per veicoli compatti

Massima trazione possibile alla ruota in situazioni difficili e, al contempo, un’efficienza energetica ottimale: due obiettivi spesso in conflitto nella progettazione o nell’acquisto di veicoli municipali e macchine operatrici con trasmissione a ruote indipendenti. Con l’High Efficiency Traction Control, più in breve “HET”, Bosch Rexroth presenta una nuova soluzione a trasmissione idrostatica che soddisfa entrambe le richieste.

In caso di superfici scivolose o semplicemente bagnate, c’è il rischio di perdita di aderenza anche per i veicoli da lavoro. Con l’obiettivo di aumentare la sicurezza di guida in condizioni di aderenza critica, l’High-Efficiency Traction Control di Rexroth fornisce al mezzo uno strumento in più per la tenuta della strada. Su veicoli compatti, questa soluzione idrostatica assicura un grip ottimale indipendentemente dalle condizioni del terreno, garantendo un miglior rendimento del sistema. È un sistema plug&play, per ridurre il rischio di slittamento, che entra automaticamente in funzione per fornire una trazione integrale solo in caso di necessità e che in condizioni normali di marcia aumenta l’efficienza del sistema e quindi riduce i consumi. HET è composto da componenti idraulici standard e non necessita di elettronica per il controllo della funzione anti-slip o trazione integrale del mezzo.

Una delle cause più comuni che provocano situazioni di stabilità compromessa alla guida è la perdita di trazione su una o entrambe le ruote motrici, ad esempio in presenza di acqua, ghiaccio o sostanze scivolose. Una soluzione al problema è una trazione integrale permanente o gestita elettronicamente. In entrambe i casi queste soluzioni comportano costi aggiuntivi considerevoli per l’equipaggiamento del veicolo, e, in caso di trazione integrale permanente, si ha anche un sostanziale maggior consumo di carburante. In definitiva queste soluzioni comportano un maggior costo di gestione del mezzo (Total Costs of Ownership).

Gli utilizzatori dei mezzi compatti, a trazione idrostatica sulla singola ruota, come veicoli municipali, pale caricatrici compatte o minidumper, sono decisamente attenti al prezzo di acquisto e ai costi operativi di gestione della macchina operatrice. Le spese per il consumo di carburante sono quelle che incidono maggiormente sul costo complessivo di gestione di questi mezzi compatti.

Dal punto di vista del costruttore, il sistema High-Efficiency Traction Control (HET) consente di progettare e produrre un sistema idrostatico a trazione integrale con il minimo sforzo. É un sistema completamente idraulico con uno schema semplice e compatto che non richiede elettronica, ma solo componenti standard della gamma Rexroth.

Il funzionamento

La trazione tradizionale dei veicoli compatti da lavoro prevede l’installazione di due motori a pistoni radiali in serie su ciascuno dei due lati della macchina.

Nel normale avanzamento del mezzo, con un circuito tradizionale senza HET, la distribuzione della pressione viene più o meno equamente ripartita sui motori-ruota connessi in serie (rapporto 50:50). Con il blocco HET inserito nel circuito idraulico, tra il primo e il secondo motore si crea un by-pass in modo che il secondo motore in serie non riceva più una portata sufficiente per generare coppia. La forza di trazione è concentrata principalmente sulla prima ruota, con un rapporto di pressione tra il primo e il secondo motore indicativamente di 90:10, aumentando il rendimento del sistema, riducendo il ΔP sul secondo motore.

Se su un terreno difficile la prima ruota perde aderenza, la velocità della stessa non è più proporzionale all’avanzamento del mezzo. In queste condizioni il blocco HET interviene ripristinando l’ordinario circuito in serie e permettendo il flusso di pressione sul secondo motore idraulico, necessario per attivare la ruota collegata e con grip sul terreno, che diventa quindi quella trainante. Quando la prima ruota riacquista aderenza al suolo e quindi coppia, HET ripristina sul secondo motore una pressione prossima al livello di pressione di sovralimentazione. L’intero meccanismo di controllo è idraulico. L’operatore non deve fare nulla, poiché HET automaticamente migliora la sua sicurezza.

Il vantaggio è chiaro: l’inserimento automatico di una trazione “integrale” senza l’intervento dell’operatore se non quando necessario, ovvero in caso di effettiva perdita di trazione. L’High Efficiency Traction Control assicura al veicolo la possibilità di muoversi in modo affidabile su ogni terreno, con notevoli risparmi di energia rispetto a una trazione integrale permanente.

Inoltre, anche grazie all’integrazione della funzione di lavaggio e di altre caratteristiche costruttive, la struttura risulta molto compatta e, in quanto soluzione Plug&Play, riduce i tempi e quindi i costi d’installazione e di collegamento.

Il sistema HET non impiega sensori, né elettronica di regolazione: è composto - oltre che da un nuovo circuito integrato - dai collaudati componenti standard Rexroth, quali la pompa A4VG o A10VG e i motori MCR, a cilindrata costante o variabile. Questa soluzione offre grande flessibilità d’impiego nelle più svariate tipologie di veicoli, quali mezzi municipali, minidumper o pale gommate, rispondendo a una gamma di requisiti molto ampia, riguardo a velocità di marcia o ingombri.


Economica, precisa, sicura e ad alta efficienza energetica: la tecnologia degli azionamenti e dei controlli di Bosch Rexroth muove macchine e impianti di qualsiasi dimensione. Bosch Rexroth fornisce in tutto il mondo tecnologie integrate per l'azionamento e il controllo di impianti industriali - Industrial Applications - e macchine operatrici mobili - Mobile Applications, nonché tecnologie legate al settore delle energie rinnovabili - Renewable Energies – e servizi. Bosch Rexroth offre ai propri clienti idraulica, azionamenti e controlli elettrici, pneumatica, tecnica lineare e di montaggio da un unico fornitore. Con sedi in oltre 80 paesi, più di 37.500 addetti ha generato un fatturato di circa 6,5 miliardi di euro nel 2012.

Per ulteriori informazioni, visitate il sito www.boschrexroth.com


Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Nei settori di business di Tecnica per autoveicoli, Tecnologia industriale, Beni di consumo e Tecnologie costruttive, gli oltre 306.000 collaboratori hanno prodotto un fatturato di 52,3 miliardi di euro nel 2012. Il Gruppo è costituto dall’azienda Robert Bosch GmbH e da più di 350 tra consociate e filiali in circa 60 Paesi, 150 se si includono i partner commerciali. Le attività internazionali di sviluppo, di produzione e di vendita sono alla base della continua crescita. Nel 2012 Bosch ha investito più di 4,5 miliardi di euro in ricerca e sviluppo, registrando oltre 4.700 brevetti in tutto il mondo.Grazie ai suoi prodotti e servizi Bosch migliora la qualità della vita, offrendo soluzioni valide e innovative: “Tecnologie per la vita.”

Ulteriori informazioni sono disponibili online all'indirizzo www.bosch.com e www.bosch-press.com

 

Ricerca il comunicato


Contatti

Bosch Rexroth SpA Ufficio Stampa
Strada Statale Padana Superiore 11 41
20063 Cernusco sul Naviglio
marketing@boschrexroth.it