Stampa

Content
CS_2012_BODAS 01-10-2012

Maggiore dinamica con minori giri motore

Maggiore dinamica con minori giri motore

Il Diesel Hydraulic Control di Rexroth combina il motore diesel con i sistemi di controllo idraulici

Le disposizioni per le emissioni aderenti alle disposizioni TIER 4 per le macchine operatrici mobili che entreranno in vigore a partire dal 2014 avranno come risultato una potenza dei motori diesel decisamente più contenuta. Inoltre, i produttori di scavatori, sollevatori telescopici e altre macchine operatrici mobili, stanno riducendo il numero dei giri del motore al fine di abbattere il consumo di carburante. I dispositivi di controllo dell’idraulica di trazione e di lavoro utilizzati sinora non possono compensare questa "lentezza". Il potenziale rischio consiste in una produttività ridotta.

Per il Diesel Hydraulic Control (DHC) Rexroth ha collaborato con BOSCH per sviluppare una nuova strategia atta a mantenere la consueta vivace risposta dei sistemi idraulici di trazione e di azionamento delle utenze anche in condizioni di ridotta potenza del motore diesel. DHC modifica la tradizionale sequenza di funzionamento e comunica con il motore diesel trasmettendo le esigenze di carico attese. Ciò viene realizzato grazie a controller accoppiati: Bosch per la gestione del motore e Rexroth per i sistemi idraulici di trazione e di azionamento delle utenze, entrambe utilizzano una comune comunicazione di campo. Questa comunicazione di campo del sistema DHC rappresenta sul veicolo l’interdipendenza specifica tra giri motore (rpm), efficienza e coppia.

Il controller EDC17 di Bosch utilizza interface standard di comunicazione (CAN, optional: Flexray, SENT, LIN, K-Line) e possiede un’elevata scalabilità in hardware e software da offrire quattro livelli di performance, dal prodotto base a quello più avanzato. Il vantaggio di essere realizzato con software standard permette agli utenti di poter essere integrato all’interno di software proprietari senza difficoltà.

Il Diesel Hydraulic Control determina continuamente la richiesta dei sistemi idraulici di trazione e di azionamento delle utenze e utilizza queste informazioni per calcolare in modo dinamico i punti operativi ottimali del motore diesel e dei componenti idraulici per mezzo della mappa di sistema DHC. In pratica, il joystick collegato ai sistemi idraulici di azionamento delle utenze, ad esempio, trasmette le richieste di lavoro in sospeso direttamente al DHC, che a sua volta inoltra questa richiesta all'unità di controllo del diesel. Ciò dà al motore il tempo per prepararsi per l'imminente carico meccanico. La prima soluzione al mondo con controller combinato compensa in questo modo la debole potenza attesa dei motori diesel TIER 4 final. Al tempo stesso, il DHC consente di far funzionare l'attrezzatura ai livelli di risposta dinamica consueti nonostante il ridotto numero di giri del motore, riducendo in questo modo il consumo di carburante e conseguentemente le emissioni.

In considerazione del fatto che DHC significa che il motore diesel fornisce solamente la potenza di cui la macchina ha effettivamente bisogno in qualsiasi momento, il consumo di carburante diesel è ridotto, se paragonato con i numeri attuali. Un risparmio di carburante fino al 20%, come rilevato durante i test pratici, ridurrà il costo totale di gestione della macchina per gli operatori senza dover rinunciare alla risposta dinamica dei sistemi idraulici di trazione e di azionamento delle utenze.

Bosch Rexroth è una delle aziende leader a livello mondiale specializzata nelle tecnologie per l'azionamento e il controllo del movimento. Con il marchio Rexroth, l'azienda fornisce a oltre 500.000 clienti soluzioni su misura per l'azionamento, il controllo e il movimento di macchine ed impianti industriali. Bosch Rexroth è azienda partner nel settore dell'automazione industriale per le attrezzature degli impianti e le macchine operatrici mobili, nonché nell'utilizzo delle energie rinnovabili. L'azienda rappresenta i requisiti e le particolarità di ogni mercato. Bosch Rexroth, come The Drive & Control Company, sviluppa, produce e distribuisce i propri componenti e sistemi in oltre 80 Paesi. L'azienda del gruppo Bosch ha raggiunto nel 2011, con 38.400 collaboratori, un fatturato di circa 6,4 miliardi di euro.

Per maggiori informazioni: www.boschrexroth.it

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Nel 2011, grazie anche agli oltre 300.000 collaboratori impiegati nei Settori di business Tecnica per autoveicoli, Tecnologia industriale, Beni di consumo e Tecnologie costruttive, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 51,5 miliardi di euro. Il Gruppo è costituto dall'azienda Robert Bosch GmbH e da più di 350 tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi, 150 se si includono i partner commerciali. Le attività internazionali di sviluppo, di produzione e di vendita sono alla base della continua crescita. Nel 2011 Bosch ha investito oltre 4,2 miliardi di euro in Ricerca e Sviluppo, registrando oltre 4.100 brevetti in tutto il mondo. Grazie ai suoi prodotti e servizi Bosch migliora la qualità della vita, offrendo soluzioni valide e innovative.

Per maggiori informazioni: www.bosch.it , www.bosch.it/stampa

 

Ricerca il comunicato


Contatti

Bosch Rexroth SpA Ufficio Stampa
Strada Statale Padana Superiore 11 41
20063 Cernusco sul Naviglio
marketing@boschrexroth.it