Stampa

Content
CS_2014_SPS_Anteprima 13-05-2014

Bosch Rexroth e l’engineering del software: le soluzioni innovative presentate a SPS 2014

Alla fiera SPS/IPC/DRIVES Italia che rappresenta la manifestazione fieristica di riferimento per tutto il mondo dell’Automazione Industriale (Parma, 20-22 maggio), Bosch Rexroth presenterà i suoi punti di forza. Primo tra questi la tecnologia Open Core Engineering, vincitrice del premio internazionale Hermes Awards 2013, uno dei riconoscimenti industriali più ambiti a livello mondiale.

Open Core Engineering consiste in una soluzione completamente integrata che combina automazione PLC e IT. Bosch Rexroth offre così tutti i tool software necessari per incrementare l’efficienza dell’engineering.

Grazie a standard aperti, a software preprogrammati, funzioni di monitoraggio macchine e alla tecnologia di interfaccia Open Core Interface, Bosch Rexroth unisce l’automazione PLC a nuove tecnologie dell’ambiente informatico.

La nuova generazione di pannelli di comando Multi-Touch Rexroth IndraControl V è un’altra delle proposte Rexroth presentate a SPS. Con questa tecnologia Bosch Rexroth introduce nell’automazione i vantaggi del comando gestuale, mutuando questa funzione da smartphone e tablet e rendendola idonea ai gravosi ambienti di lavoro, disponibile con display di varie misure e con un tool software unificato che ne agevola l’implementazione su tutti i terminali HMI.

Finora i costruttori di macchine hanno dovuto adottare soluzioni centralizzate, ma con la tecnologia ad azionamenti decentralizzati IndraDrive Mi, Rexroth risolve questo problema. Grazie, infatti, alla funzionalità Safety on Board, Bosch Rexroth offre ai costruttori di macchine complete funzioni di sicurezza per azionamenti senza quadro elettrico, infatti, oltre al già presente Safe Torque Off, l’opzione SafeMotion copre una serie di funzioni certificate per movimenti sicuri. Quanto alla sicurezza del protocollo, IndraDrive Mi, grazie all’interfaccia Multi-Ethernet, è in grado di gestire tutti i più comuni protocolli su uno stesso hardware, ottenendo una modularizzazione completa.

Nel tempo libero come nelle attività commerciali, le applicazioni per smart device semplificano sempre più le operazioni di comando, grazie al loro utilizzo intuitivo.

Bosch Rexroth introduce come standard la praticità di comando di queste applicazioni per smart device anche nel mondo dell’automazione.

A partire dal primo trimestre 2014 gli utenti potranno corredare il sistema IndraMotion for Handling con “Operation App” che permetterà loro di comandare le macchine tramite tablet con sistema operativo Google Android. Rexroth consentirà inoltre a costruttori di macchine e integratori di sistemi di compilare in proprio applicazioni personalizzate che dialogano con il controllo Rexroth.

Bosch Rexroth sarà presente alla Fiera SPS IPC Drives 2014 al Padiglione 2, Stand E044

 

Ricerca il comunicato


Contatti

Bosch Rexroth SpA Ufficio Stampa
Strada Statale Padana Superiore 11 41
20063 Cernusco sul Naviglio
marketing@boschrexroth.it