Italy

Seleziona la tua posizione

Italy
Controllo secondario

Controllo secondario

Soluzioni di sistema di oggi per le tue applicazioni di domani

Soluzioni a controllo secondario di Rexroth

Oggi le soluzioni di sistema devono rispondere ad esigenze senza precedenti: prestazioni elevate, ridotto consumo energetico, elevata dinamica ed eccezionale controllabilità sono soltanto alcune delle caratteristiche che una moderna strategia di azionamento deve avere. Gli azionamenti a controllo secondario di Bosch Rexroth abbinano a un’elevata dinamica un’elevata precisione di controllo e il recupero dell’energia.

 

Scopri i vantaggi:

  • Alti livelli di affidabilità e disponibilità
  • Elevata dinamica di velocità e coppia
  • Elevata precisione e semplicità d’impiego
  • Possibilità di conservazione e recupero dell’energia
  • Esercizio in parallelo di più utenze, senza limitazioni
  • Minimo spazio d’installazione richiesto
  • Sistemi versatili, in particolare riguardo alle funzioni di sicurezza

 

 

Applicazioni

Costruzione di macchine Tecnologia navale & offshore Banchi prova Movimentazione e trasporto di materiali
  • Azionamenti di posizionamento tavole rotanti
  • Azionamenti centrifughi
  • Azionamenti per presse a rulli
  • Azionamenti per avvolgitori
  • e altri…
  • Azionamenti per gru/argani con compensazione attiva del moto ondoso
  • Azionamenti per elica di prua
  • Azionamenti girevoli
  • Azionamenti per generatori
  • e altri…
  • Banchi di prova flat track
  • Banchi di prova per attrezzature spaziali
  • Banchi per crash test
  • Banchi di prova per pale di rotori
  • e altri…
  • Trasmissioni di traslazione
  • Azionamenti per argani
  • Azionamenti fresatrici per rotaie
  • Azionamenti girevoli
  • e altri…

Ulteriori informazioni

Brochure

Tecnologia navale: RAHC – Compensazione attiva del moto ondoso con azionamento per argano a controllo secondario

Accedi

Riferimenti

Manipolatore di forgiatura

Manipolatore di forgiatura

Sistema di azionamento a controllo secondario

  • Potenza installata 2 x 90 kW
  • Peso veicolo 70 t
  • Peso forgiatura 20 t
  • Recupero energetico in modalità di frenata

Produttore: Diango & Diementhal, Germania

Palcoscenico girevole

Palcoscenico girevole

Sistema di azionamento a controllo secondario

  • Alimentazione elettrica integrata in un sistema principale ad anello idraulico 3 x 45 kW
  • 1 x unità secondaria A4VSO250DS2

Operatore: L’Opera di Stato a Praga

Gru cingolata sottomarina per estrazione mineraria in acque profonde

Gru cingolata sottomarina per estrazione mineraria in acque profonde

Azionamento a catena con controllo secondario.

  • Profondità operativa 200 m
  • Peso del veicolo 280 t
  • Eccellente controllo del cingolo

Operatore: De Beers, Sudafrica

Linear Cable Engine LCE

Linear Cable Engine LCE

Argano di trazione a controllo secondario.

  • 2* unità tandem A4VSG 125 DS2
  • Elevata velocità dinamica e controllo della coppia
  • Potenza installata 640 kW

Produttore: Dynacon, USA

Gru mobile SGC 140

Gru mobile SGC 140

Progetto di follow-up con eccellente movimentazione della prima gru mobile a controllo secondario nel 2010.

  • Lunghezza del braccio fino a 130 m
  • Diametro dell’anello del dispositivo di rotazione = 50 m
  • Carico utile 2820 t
  • Contrappeso 4.000 t

Produttore: Sarens, Belgio

Sistema di Handling speciale SHS

Sistema di Handling speciale SHS

Il sistema SHS viene utilizzato per l’installazione e il recupero di moduli di produzione di gas sottomarini ad una profondità operativa fino a 320 m.

  • 40 * A4VSG355DS2
  • Carico di lavoro sicuro 420 t
  • Potenza installata 3,5 MW
  • Altezza della gru 35 m

Produttore: AXTech, Norvegia

Banco di prova Rineer

Banco di prova Rineer

Banco prova di carico per tre assi per il collaudo di motori a palette Rineer fino alla serie 125 con cilindrata 4096 cm3.

  • 1* unità tandem A4VSO750DS1
  • 1* unità tandem A4VSO125DS1
  • Potenza installata: 520 KW

Operatore del banco di prova: DC USA

Gru con braccio articolato

Gru con braccio articolato

L’argano principale e l’argano ausiliario utilizzano la stessa stazione primaria a pressione controllata e riducono la potenza installata.

  • Gru AHC 135 t
  • Argano ausiliario AHC 13 t
  • Funzione AOPS e MOPS integrata
  • Protezione antiallentamento integrata

Produttore della gru: TTS, Norvegia

Gru mobile SGC 120

Gru mobile SGC 120

Il raggio d’azione può raggiungere 130 m. Con un raggio d’azione di 100 m è possibile sollevare carichi > 600 t.

  • Dispositivo di sollevamento e rotazione a controllo secondario
  • Lunghezza del braccio fino a 220 m (fino a 180 m di altezza)
  • Diametro dell’anello del dispositivo di rotazione = 40 m
  • Carico utile 3200 t
  • Velocità di sollevamento 20 m/min

Guarda il video

Produttore: Sarens, Belgio

Sistema di trasporto container senza conducente AGV

Sistema di trasporto container senza conducente AGV

Azionamento a controllo secondario, operazione di trasporto automatizzata, determinazione della posizione tramite sensori nel fondo stradale. Elevata precisione di posizionamento.

  • Capacità di carico: 50 t
  • Potenza: 275 kW
  • Velocità: 25 km/h

Produttore: Kamag, Germania

Banco di prova carichi torsionali RWTH Aachen

Banco di prova carichi torsionali RWTH Aachen

Banco prova accoppiamento dinamico, valutazione dell’angolo di torsione di entrambi i semigiunti, recupero energetico tramite l’unità di carico.

  • Controllo feed-forward
  • Misurazione dell’angolo di torsione
  • Recupero energetico

Operatore: Institute for Machine Elements (IME) Aachen, Germania

Banco prova crash test reale altamente dinamico

Banco prova crash test reale altamente dinamico

La potenza di accelerazione richiesta di 530 kW può essere ridotta a soli 30 kW di potenza primaria grazie all’uso di accumulatori idraulici.

  • Recupero energetico
  • Riduzione della potenza
  • Differenza di velocità di rotazione < 0,3 km/h

Operatore: Autoliv, Svezia

Trasportatore di container senza conducente CT60

Trasportatore di container senza conducente CT60

Più di 200 veicoli in uso presso i terminal container di Rotterdam e Amburgo. Determinazione della posizione tramite sensori nel fondo stradale.

  • Capacità di carico: 60 t
  • Precisione di posizionamento < 1cm
  • Precisione ad alta velocità indipendentemente dal carico

Produttore: Gottwald, Germania

Forza centrifuga – banco prova di simulazione

Forza centrifuga – banco prova di simulazione

Per una potenza di accelerazione di 3000 kW sono necessari solo 800 kW di potenza primaria. Recupero energetico fino al 60%.

  • Momento d’inerzia 35000 kgm2
  • 24 * unità A4VSO250DS1
  • Accelerazione di 30 volte grazie alla gravità raggiungibile

Operatore: Framatome, Francia

Nave posacavi di telecomunicazione

Nave posacavi di telecomunicazione

La nave tira un aratro, apre il fondale, posa il cavo e chiude lo scavo. L’elevata dinamica del sistema di controllo secondario impedisce la rottura della fune dell’aratro durante l’incastro.

  • Fino a 1500 m di profondità nell’acqua
  • 4 * 355 A4VSO
  • Capacità di carico 130 t

Produttore: Odim, Norvegia

Azionamento per tenditore di un sistema di posa di tubazioni

Azionamento per tenditore di un sistema di posa di tubazioni

Le tubazioni rigide o flessibili fino a 16” vengono abbassate ad una profondità di 2500 m con l’ausilio di due tenditori collegati in serie.

  • Capacità di carico: 2 * 275 t
  • Profondità di posa fino a 2500 m
  • Posa di tubazioni fino a 16”

Produttore: Huisman, Paesi Bassi

Compensazione attiva del moto ondoso

Compensazione attiva del moto ondoso

Gli azionamenti a controllo secondario lavorano insieme agli azionamenti idrostatici tradizionali in un unico sistema. Mentre l’azionamento idrostatico tradizionale svolge la funzione di sollevamento, gli azionamenti a controllo secondario sovrapposti eseguono la compensazione attiva del moto ondoso.

  • Valore di compensazione > 90%
  • Capacità di carico 160 t
  • Profondità di lavoro fino a 2100 m

Produttore: Kenz, Paesi Bassi

Argano per acque profonde

Argano per acque profonde

I sistemi ad argano tradizionali con funi d’acciaio pesanti raggiungono i loro limiti a profondità superiori a 2500 m. Le funi in fibra sintetica, invece, sono più leggere, anche se più difficili da maneggiare a causa del loro allungamento. Questo problema è stato risolto con successo per la prima volta con l’ausilio di sei azionamenti a controllo secondario.

  • Fune in fibra sintetica
  • Capacità di carico 50 t
  • Profondità di lavoro > 2500 m

Produttore: Odim, Norvegia

Azionamento gru per piattaforma serbatoio olio

Azionamento gru per piattaforma serbatoio olio

Entrambe le gru montate sono utilizzate per il trasferimento di rifornimenti di soccorso all’intero e all’esterno delle navi da carico. Senza la compensazione attiva del moto ondoso, il carico e lo scarico sarebbero impossibili. L’argano di sollevamento è esclusivamente a controllo secondario. Anche l’ingranaggio di rotazione è dotato di un controllo secondario, ma è anche supportato da un azionamento rotante idraulico tradizionale.

  • Compensazione attiva del moto ondoso con protezione da sovraccarico
  • Capacità di carico 5 t
  • Velocità di sollevamento 100 m/min

Produttore: Sevan Marine, Norvegia

Azionamento per argano di robot subacqueo

Azionamento per argano di robot subacqueo

L’azionamento dell’argano a controllo secondario abbassa l’unità di alimentazione con il robot subacqueo (ROV). In modalità compensazione attiva del moto ondoso, il ROV si sgancia e può essere controllato a distanza per operazioni di manutenzione o monitoraggio.

  • Compensazione attiva del moto ondoso con recupero energetico
  • Capacità di carico 20 t
  • Velocità di sollevamento 140 m/min

Produttore: Odim, Norvegia

Elica di prua per rimorchiatori

Elica di prua per rimorchiatori

L’integrazione in un sistema di alimentazione idraulica esistente a bordo è un’alternativa economica ai tradizionali sistemi con elica di prua. La limitazione di potenza dell’azionamento a controllo secondario consente il massimo utilizzo della stazione primaria.

  • Elica di prua 300 kW
  • Progetto di retrofit con integrazione in un sistema idraulico esistente
  • Funzionamento parallelo indipendente con altri sistemi di azionamento a bordo

Produttore: Rosetti Marino, Italia

Banco di prova idraulico universale

Banco di prova idraulico universale

Il banco prova può essere azionato a 160 kW sia dal lato azionamento che dal lato carico. Le svariate possibilità di configurazione consentono di eseguire una moltitudine di test, che vanno dai test su componenti fino ai test di misurazione dell’efficienza di sistemi completi.

  • Potenza installata 160 kW
  • Recupero energetico fino al 60%
  • La configurazione flessibile consente diverse possibilità di test

Operatore: Internationale Hydraulik Akademie, Germania

Fresatrice per rotaie

Fresatrice per rotaie

La fresatrice per rotaie sarà utilizzata per la riprofilatura di manutenzione delle rotaie. A tale scopo, l’intera fresatrice per rotaie deve essere azionata con sincronizzazione della velocità.

  • Azionamento a controllo secondario di due carri fresanti
  • Sincronizzazione di 4 chassis con 8 unità a controllo secondario
  • Controllo della trazione su una lunghezza del treno di 66 m con un peso totale di 300 t
  • A 0,3 – 2 km/h profondità di fresatura da 0,3 fino a 10 mm

Produttore: MFL Liezen Austria